Come organizzare una Festa dei Pirati

 

Dopo la Festa da Paura, dopo il Jungla Party quest’anno non potevamo farci mancare la

FESTA DEI PIRATI

salpate insieme a noi in questa divertente avventura….

 

 

Cose da fare per organizzare una festa dei Pirati semplice e creativa

INVITI
quest’anno MIO figlio ha voluto ideare e realizzare gli inviti.
sono certa che ogni bambino avra’ sicuramente altre interessanti Idee, che ovviamente sta a voi valorizzare. 😉
 ACCESSORI
per entrare nel ruolo l’accessorio e’ fondamentale; quindi ci siamo messi all’opera e abbiamo prodotto sciabole, bandane, una mappa del tesoro, una cassa del tesoro piena di regali……e altro ancora…. 

il bottino dei Pirati va spartito fra tutti….. dal mozzo al capitano tutti sono fondamentali……con della normalissima carta da disegno abbiamo fatto dei semplici sacchetti che MIO figlio ha personalizzato per ogni bambino.

Ed ecco questa fantastica Cassa del Tesoro piena di regali e pietre preziose….

…… fatemi pensare ….. cosa manca ancora?

ahhhh, ma certo un Galeone costruito con le migliori assi di cioccolato, burro, zucchero, uova e tutto cio´che allieta il palato goloso di un piccolo PIRATA !

MerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerken MerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerkenMerken

 

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Il Covo dei Pirati

Ci siamo e’ giunto il tempo per cominciare con i preparativi per la prossima festa di compleanno.

Quest’anno sono 7 e mi riempie di gioia vedere il

MIO  PICCOLO CREATIVO
che pieno di entusiasmo mi propone le sue idee e mi spiega come le vorrebbe realizzare.

Con tutte le nostre attivita´di manipolazione, di sperimentazione di materiali, di creazione senza regole,

                                 HO CERCATO DI SPALANCARE A MIO FIGLIO LA PORTA DELLE POSSIBILITA‘,dei percorsi fuori dagli schemi. Continua la lettura di Il Covo dei Pirati

Punto Giorno o Giornino

Nato anticamente come un “punto utile” il punto Giorno o Giornino e’un punto usato per fissare l’orlo di un tessuto ed evitare che si sfilacci.

Questo tipo di ricamo presuppone la sfilatura del tessuto nella trama o nell´ordito creando un effetto trasparenza e una traccia precisa da seguire. Dal tipo di sfilatura fatta sul tessuto con il punto giorno semplice e annodato si possono ottenere disegni piu’o meno complessi.

In questo video vi mostriamo un esempio di come si esegue questo punto utilissimo a dare una nota speciale ai vostri lavori.

Alla caccia delle uova pasquali.

Salta di qua, salta di là cosa mai nasconderà il coniglietto Pasqualino che si diverte in giardino? Sotto gli alberi e fra i cespugli quanti strani bei garbugli! Strizza l’occhio, fa un inchino che simpatico, che carino! Poi, muovendo le sue orecchie, di carote ne mangia parecchie. Or i bimbi assai curiosi corrono allegri e gioiosi e formando un girotondo, grande come questo mondo, han trovato una sorpresa per la Festa tanto attesa. Tu lo sai che cosa è? Un ovetto di Pasqua tutto per te!Fiorella FiorenzoniQuesta filastrocca di Fiorella Fiorenzoni mi ricorda piacevoli momenti quando da bambina prima della pasqua ci divertivamo a colorare e decorare le uova pasquali.Nei paesi nordici é ancora usanza che i bambini vadano alla ricerca delle uova colorate che il Coniglietto dispettoso ha nascosto nei giardini.
Con Mio Figlio non abbiamo perso quest´occasione per divertirci un po´con colori e creativita´.Esistono in commercio colori naturali che si possono usare anche con gli alimenti
noi abbiamo scelto questo

Nel Kit troverete i colori da diluire in acqua, dei pezzi di cera e uno schiarente per correggere i colori.Si procede cosi:
fate cuocere le uova e lasciatele raffreddare..
un trucco per evitare che le uova si rompano durante la cottura é quello di fargli un forellino con un´ago.

nel frattempo diluite i colori con 250ml di acqua e preparate una tazza con la soluzione schiarente.
potete procedere immergendo le uova in un colore…. piú a lungo le lascerete piú aumenterá l’intensitá

successivamente con i gessetti di cera divertitevi a creare dei motivi a piacere ……
e rituffate le uova in un altro colore e cosí di seguito fino ad ottenere l’effetto desiderato….

una variante ai colori diluiti sono dei piccoli “pennarelli” giá pronti per colorare direttamente sulle uova…. ma devo dire che la prima versione é sicuramente la piú divertente.

CONIGLIETTO SIAMO PRONTI !!!!! BUONA PASQUA A TUTTI!!!

i miei primi murales!

Mamma, mamma vieni!
Vieni a vedere cosa ho fatto in camera mia!
E’ bellissimo!

Mi ha fatto chiudere gli occhi e ……. “Mamma adesso puoi guardare!”…….

La lucidità dei bambini…..dura realtà!

Un giorno che MIO Figlio (5 anni) era “particolarmente attivo” e io ero in preda a mille cose da fare e al poco tempo per farle, esasperata a non finire, lo faccio salire in macchina e in viaggio comincio a brontolare: “Non è possibile che devo sempre correre agli appuntamenti perchè te devi finire di giocare! Quando ti dico che dobbiamo andare non voglio più discussioni! Non è possibile andare avanti con questo stress!”
Lui serafico mi risponde: ” Mamma smettila di brontolare, con i bambini è così, quando hai deciso di fare un bambino lo sapevi che i bambini a volte sono uno stress”
Alzo gli occhi per controllare dallo specchietto che sul seggiolino ci fosse mio figlio seduto e gli rispondo: ” Si hai ragione, quando ho deciso lo sapevo, ma questo non toglie che possa brontolare quando è il caso.”

La lucidità dei bambini è a volte una dura realtà per gli adulti!

Non voglio augurare un “BUON 2017!”
……….perchè non sarebbe abbastanza.Vi auguro che la vita vi regali sempre il meglio.
Vi auguro la fiducia per andare sempre avanti qualsiasi cosa accada.
Vi auguro la gratitudine in grado di abbattere i muri della lamentela.
Vi auguro la forza vitale necessaria ad affrontare le tempeste che incontrerete nella vita.
Vi auguro la speranza.
Vi auguro la creatività per trasformare ciò che vi affligge in occasione per una grande crescita.
Vi auguro di assaporare la gioia profonda che esiste già nella vostra vita.
Vi auguro di circondarvi di “Esseri umani”.
Vi auguro di essere felici senza necessariamente dover diventare qualcun’altro o raggiungere chissà quale obiettivo.
Vi auguro di essere imperfetti, pieni di dubbi ma con un meraviglioso sorriso.
Vi auguro tutto questo e altro ancora cari amici…..

 

idee natalizie ….. con filo e filo

L’idea di oggi per il nostro calendario dell’avvento ripropone l’utilizzo del fil di ferro questa volta … rivestito.

Idea semplice e veloce con un risultato d’effetto.

prendete del comunissimo fil di ferro….
…. e un altrettanto comunissimo filo, nel MIO caso ho usato un filo recuperato da un vecchio scialle della nonna….
…..e cominciate ad avvolgere il filo intorno al fil di ferro….

….quando aveve rivestito una lunghezza soddisfacente create un cerchio e all’interno del cerchio formate una spirale. A questo punto prendete la parte centrale della spirale e allungatela fino a formare un simpatico alberello.

Provate anche voi e buon divertimento!

dove esprimo il mio modo di essere con fantasia