Prepariamoci al Natale con la Corona dell’Avvento

La Corona dell’Avvento è un usanza natalizia molto diffusa nei paesi di lingua tedesca, simboleggia l’attesa appunto dell’Avvento.
La storia della Corona dell’Avvento comincià circa 170 anni fa ad Amburgo con Johann Hinrich Wichern.
Wichern era un teologo ed un educatore molto impegnato in iniziative di sostegno a persone bisognose. Lui stesso si prese cura e si occupò del sostentamento di molti bambini poveri o abbandonati.
Nella “Rauhen Haus” una fattoria di sua proprietà dove appunto venivano ospitati molti bambini, con canzoni e storie raccontate intorno al focolare ci si preparava al Natale. I bambini si sa sono impazienti e un giorno Wichern stufo di sentirsi chiedere quando sarebbe arrivato Natale, prese una vecchia ruota di un carro e vi dispose 4 grosse candele per simboleggiare le domeniche dell’Avvento e altre 19 piccole candele per i restanti giorni della settimana.
Ogni giorno veniva accesa una candela, così i bambini potevano vedere quanto tempo ancora mancava al Natale.
Questa tradizione si diffuse prima tra le famiglie protestanti, successivamente tra quelle cattoliche fino ad essere usata anche in alcune zone prevalentemente di religione ortodossa.
Le ruote dei carri sono state sostituite da delle corone di paglia rivestite da rami di abete o di altri sempreverde e decorate con addobbi natalizi.
Ai quattro lati della corona vengono posizionate quattro grosse candele e la quarta domenica antecedente al Natale viene accesa la prima.
Come molte altre tradizioni religiose, la corona dell’Avvento è diventata anche un usanza laica, per decorare le case nel periodo che precede il Natale.
MIO figlio ed io ci siamo fatti ispirare da questa tenera storia e abbiamo realizzato così la nostra corona dell’avvento pronta per essere accesa……

abbiamo raccolto in giardino un pò di rami e li abbiamo intrecciati per formare la corona base
abbiamo raccolto in giardino un pò di rami e li abbiamo intrecciati per formare la corona base
potatura di sempreverdi, pigne, agrifoglio e altri materiali naturali; l'occorrente per la nostra corona
potatura di sempreverdi, pigne, agrifoglio e altri materiali naturali; l’occorrente per la nostra corona
Con il filo di ferro plastificato ho legato i sempreverdi fissandoli sempre dalla parte del ramo.
Con il filo di ferro plastificato ho legato i sempreverdi fissandoli sempre dalla parte del ramo.
Con il successivo rametto ho coperto la legatura del precedente e così via ...fino a completare il cerchio.
Con il successivo rametto ho coperto la legatura del precedente e così via …fino a completare il cerchio.
....ho aggiunto i rametti di sempreverde con bacche rosse, pigne e altri materiali naturali....
….ho aggiunto i rametti di sempreverde con bacche rosse, pigne e altri materiali naturali….
li ho fissati alla corona coprendo il filo...
li ho fissati alla corona coprendo il filo…
.....e infine eccola ! Bel risultato! Brava!
…..e infine eccola !
Bel risultato! Brava!
Mio figlio ha scelto 4 candele ....ecco il tocco finale....
Mio figlio ha scelto 4 candele ….ecco il tocco finale….