Menu

Le Fattorie per ragazzi……JUFA

15 ottobre 2017 - Creare con i bambini
Le Fattorie per ragazzi……JUFA

 

 

OGNI VOLTA CHE UN BAMBINO

SIEDE DAVANTI UNO SMARTPHONE,

 SU UN ALBERO MUORE UN’AVVENTURA!

Anonimo

“I bambini hanno bisogno di avventura”
Thomas Lang

Mi ritornano in mente pomeriggi interi nel boschetto davanti casa a costruire capanne, ad immaginarsi avventure nella giungla profonda, a inventarsi esplorazioni alla ricerca di specie animali fino ad allora sconosciute, a pensare come sopravvivere nella foresta senza adulti.

Quando MIO figlio in eta’ prescolare in collaborazione con l’asilo ha cominciato una volta alla settimana a visitare e frequentare una Fattoria per ragazzi sono rimasta folgorata e tutti questi bei ricordi sono riemersi vividi.

Affascinata da quello che vedevo ho voluto approfondire che tipo di idea aveva contribuito alla creazione di queste fattorie e mi sono messa in contatto con il direttore della Fattoria, per scoprire tra l’altro che il Sig Thomas Lang laureato in pedagogia e’ anche docente all’Accademia professionale e presidente della Lega tedesca delle Fattorie per ragazzi e dei parchi di gioco attivo, il quale e’ stato ben felice di passarmi del materiale per poter approffondire l’argomento.

“Per crescere, per acquisire un’identita’, bambini e bambine hanno bisogno di avventurarsi nel mondo con esperienze che coinvolgono tutti i loro sensi. Ma in una societa’ dominata dall’avventura passiva, cioe’ televisiva, consumistica, computerizzata, questa fase delicata del loro sviluppo rischia di perdersi. Lasciando dietro di sé una gioventù debole, insicura, aggressiva.”

Lang spiega nel suo libro il concetto che sta alla base delle fattorie per ragazzi.

Per i bambini in etá prescolare e´ fondamentale l´esperienza di SÉ intensa e diretta vissuta con tutti gli organi di senso. Ció creerà l’effetto di sviluppare la loro autostima e il senso del proprio valore, li renderà più forti e capaci di vivere il periodo della pubertà con padronanza di sé e autocoscienza.

Ma che tipo di Avventura possono essere considerate giuste per i nostri bambini?

Sicuramente l’avventura legata ai quattro elementi di Terra Fuoco Acqua Aria, forze principali di tutti i processi, dei quali ci ricordiamo sono in occasione di grandi catastrofi, sono aspetti primordiali che ci appartengono e che non a caso affascinano molto i bambini.

Lang propone come altra avventura quella legata alle quattro stagioni. Ogni stagione possiede il fascino dell’avventura, con il loro avvicendarsi i bambini percepiscono il ritmo della natura, trovano dei punti di riferimento e sicurezza contribuendo ad un miglior rapporto con il tempo. I bambini diventano consapevoli dei ritmi e i cicli naturali e quindi che l’inverno e l’invecchiamento sono necessari a permettere una nuova vita.

Ma andiamo per ordine….

Le Fattorie dei Giovani sono una realtà diffusa sopratutto nel sud della Germania con un totale di circa 500/600 fattorie in tutto il paese.

IMMAGINATEVI nelle immediate vicinanze di quartieri residenziali, un terreno di circa un ettaro, raggiungibile facilmente attraverso piste ciclabili.

IMMAGINATEVI un ampio spiazzo dove poter permettere la costruzione di capanne e casette per ragazzi.

IMMAGINATEVI una serie di vecchie stufe a legna posizionate in cerchio dove i ragazzi accendono il fuoco e si preparano, con una patata portata da casa, delle croccanti patatine fritte.

IMMAGINATEVI un posto dove fare il fuoco e dove i ragazzi si possono cuocere l´impasto del pane su una pietra o arrotolato su un pezzo di legno.

IMMAGINATEVI un piccolo stagno, nel quale i bambini possono giocare, e un orticello dove con l’aiuto degli educatori i bambini possono seminare piante e verdure.

IMMAGINATEVI delle piccole officine dove i ragazzi possono lavorare con diversi materiali come il LEGNO, la CRETA, il METALLO e altro ancora.

IMMAGINATEVI come in ogni Fattoria stalle per diversi animali come cavalli, pony, asini, conigli, galline, capre, pecore. Gli animali vengono accuditi e alimentati, i ragazzi possono cavalcare, portare a spasso le pecore e partecipare alle attivita’ legate alla vita della Fattoria; le pecore vengono tosate, la lana lavata, cardata e filata o feltrata, da usare poi per laboratori creativi con i ragazzi. Le uova vengono raccolte nei pollai e poi usate per infornare deliziose torte. I bambini in modo naturale sperimentano grazie al rapporto diretto  con gli animali l’eterno ciclo di vita e morte e sviluppano con loro relazioni di rispetto e consapevolezza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken