Come preparare le galline ripiene

Quello che vi vorrei proporre oggi è una ricetta per
preparare delle galline ripiene un pò speciali.

Vi domanderete perchè mai la MIA ricetta è speciale?

Lasciatemi spiegare….

Per preparare le mie galline ripiene dovete procurarvi i seguenti ingredienti:

Scampoli di stoffa colorata
in tinta unita o con motivi non troppo leggera.

Fogli in Feltro

Noccioli di ciliegia
o altri frutti.

Fiori di lavanda essiccati.

Ago, filo e un pò di passione per la creatività.

Tagliate gli scampoli di stoffa a forma di un triangolo abbastanza grande. Piegate gli angoli del triangolo e cercate così di costruire una piramide o per l’esattezza un prisma triangolare che con ago e filo chiuderete ai lati lasciandone uno solo aperto.
Sul lato aperto fate uscire alla base due fili dove attaccherete due piccoli cerchi di feltro per le zampe. Mentre per il becco e la cresta tagliate un altro pezzetto di feltro che cucirete al momento di chiudere la gallina.

galline-rip3

Potete riempire le galline con del cotone oppure come ho fatto io con i noccioli puliti delle ciliegie e con la lavanda essiccata.

Volendo è possibile riscaldarle in forno o al microonde e farle diventare dei diffusori profumati naturali.

E’ un’idea deco per la casa carina e veloce da realizzare…. buon divertimento!

galline-rip2

galline-rip

PS: un grazie speciale a una persona speciale….Grazie Maria!